Friday, November 6, 2015

Cara Essena O'Neill - la mia lettera alla ragazza che lascia i social media

cara essena o'neill, la mia lettere alla ragazza che lascia i social media, essena oneill lascia instagram, instagram essena oneill didascalia

Cara Essena O'Neill,
mentre la vicenda sul tuo presunto addio ai social networks non si placa, ho deciso di darti la mia opinione a riguardo.
Scrivo il tuo nome su internet e mi appaiono centinaia e centinaia di articoli sulla social media star che ha deciso, dopo aver pubblicato una video-denuncia sulla falsità e sull'artificio che si cela dietro ogni foto, di abbandonare Instagram.
Dunque, per prima cosa volevo farti i complimenti, perché la tua è stata una trovata di marketing geniale: in pochi giorni il tuo video e il tuo nome sono diventati virali. Mentre prima c'erano persone che non avevano mai sentito parlare di te, ora tutti sanno chi sei e il numero dei tuoi seguaci è cresciuto enormemente. Era forse questo il tuo obbiettivo?
Volevo chiederti inoltre, chi è che basa il proprio valore o quello delle altre persone in base al social following? Ognuno può avere successo o meno sui social, ma quello che importa sono i contatti reali col mondo esterno, non il numero di followers, proprio come dici tu. Bisogna basare la propria vita su fatti concreti, sui rapporti umani...Ma mi sembra una banalità da specificare, perché penso che chi, come te (forse...), abbia basato il proprio valore sul numero di seguaci su Instagram, abbia qualche problema che andrebbe risolto in altro modo, non facendo di tutta l'erba un fascio e di denunciare la falsità che regna sovrana su Instagram.
I social networks dovrebbero venire utilizzati come canale di comunicazione, per condividere attimi di vita reale e momenti che ci rendono felici, non per cercare di essere migliori come persone pubblicando una foto sui social. Mi dispiace dirtelo così spudoratamente, ma il problema, se pubblicati scatti artificiosi e non la tua vita reale, sei solo tu, non tutti gli utenti del magico mondo di Instagram. Avresti semplicemente dovuto pubblicare argomenti e foto dei quali non ti saresti pentita a posteriori, se poi così è stato. Quello che hai raccontato nel video, riguarda te stessa, ciò non significa che chi sui social sembra bella/brutta/felice/spensierata/truccata/struccata/infelice non sia realmente così. Se però l'unica cosa al mondo che ti rendeva felice era sembrare perfetta, con un fisico scolpito, e, perché no, invidiata dalle altre ragazze, fregandotene di tutto quello che di reale ti stava intorno, allora la questione diventa preoccupante. Tra l'altro, è naturale che ognuno pubblichi foto dove magari è venuto meglio, non per questo vive per i social.
Vorrei aggiungere che non ho neanche apprezzato il fatto che tu abbia cambiato le didascalie delle tue foto, specificando quali dei post erano stati sponsorizzati da aziende o brand: non sei stata eticamente corretta. Si sa' che sui social o sui blog, le aziende o i marchi, a seconda del target e degli argomenti trattati, possono pagare una persona per fare pubblicità. La cosa più importante, e che andrebbe sottolineata, è che una persona dovrebbe accettare queste collaborazioni soltanto se esse si dimostrano in linea con i propri valori, con le proprie idee e con i propri gusti personali. Se così non è, si finisce per collaborare per soldi e magari, di non rispettare la propria visione e/o gusti personali ( e una persona è liberissima di farlo, ma poi non andare a rivelare in modo disonesto chi ti ha pagata per fare un lavoro, se quella stessa azienda o brand desiderava rimanesse implicito).
Il tuo addio ai social non è stato un addio, ma piuttosto un arrivederci: ora hai un sito nuovo e sicuramente con l'incremento di views e followers che hai avuto dopo l'impatto della notizia ( che gira sui social, gli stessi che stai condannando per un tuo errore personale), avrà successo pure quello.
Essena, in ogni caso ti auguro molta fortuna e sono sicura che l'avrai.

cara essena o'neill, la mia lettere alla ragazza che lascia i social media, essena oneill lascia instagram, instagram essena oneill didascalia

SHARE:
© FASHION NEED - FASHION, TRAVEL & LIFESTYLE BLOG . All rights reserved.
Designer Blogger Template by pipdig